Navigation

Fondo Bruno Manser denuncia Ikea per infrazione norme legno

Il Fondo Bruno Manser accusa Ikea Svizzera di infrangere le norme su legno. Immagine d'archivio. KEYSTONE/MARTIAL TREZZINI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 02 settembre 2020 - 10:22
(Keystone-ATS)

Il Fondo Bruno Manser accusa Ikea Svizzera di infrangere sistematicamente le norme di dichiarazione del legno. L'organizzazione, che lotta per la protezione delle foreste pluviali, chiede che venga inflitta una multa al noto mobilificio.

Una denuncia contro l'azienda e la CEO Jessica Anderen è stata depositata oggi presso il Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca (DEFR), si legge in un comunicato odierno del Fondo. Notizie in proposito erano già state diffuse dai giornali del gruppo Tamedia.

In una lettera d'accompagnamento indirizzata al consigliere federale Guy Parmelin, l'organizzazione chiede controlli e l'applicazione immediata delle norme sul legno. Ikea occulta, contrariamente a quanto previsto dalla legge, l'origine dell'importante materia prima, ha dichiarato Lukas Straumann, direttore del Fondo Bruno Manser, citato nella nota.

L'associazione ha controllato diversi prodotti Ikea in varie filiali. In oltre 80 casi l'origine e il tipo di legno non erano indicati o erano stati dichiarati in maniera lacunosa.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.