Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Bill Gates si conferma il paperone d'America. A incoronarlo Forbes nell'annuale classifica dei più ricchi americani. Al secondo posto Warren Buffet. Al gradino più basso del podio Larry Ellison di Oracle.

In classifica, al 121mo posto, anche Donald Trump, il candidato repubblicano alla Casa Bianca.

A completare la top ten dei dieci paperoni d'America sono Jeff Bezos di Amazon, i fratelli Charles e David Koch, Mark Zuckerberg di Facebook, l'ex sindaco di New York Michael Bloomberg, Jim Walton di Walmart e il fondatore di Google Larry Page.

La corsa dei titoli tecnologici ha consentito a molti big dell'industria di entrare nella top ten: per Bezos e Zuckerberg si tratta di essere fra i dieci più ricchi d'America per la prima volta. Bezos ha sperimentato un aumento della sua ricchezza di 16,5 miliardi di dollari, conquistando il quarto posto con una fortuna di 47 miliardi di dollari. Zuckerberg è settimo con 40,3 miliardi di dollari. Travis Kalanick, il fondatore di Uber, ha raddoppiato la sua ricchezza rispetto all'anno scorso a 6 miliardi di dollari.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS