Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Forbo ha risentito gli effetti del franco forte nel primo semestre: il fabbricante zughese di rivestimenti per pavimenti, colle per l'edilizia e nastri trasportatori annuncia un utile netto in calo del 14,6%, a 45,8 milioni di franchi, rispetto a un anno fa.

Il fatturato è sceso dell'8%, a 554,8 milioni. Il rafforzamento del franco ha generato un effetto negativo di 50 milioni sulle vendite e di 10 milioni sull'Ebit, che ha subito un calo dell'11,3% a 57,9 milioni, indica in una nota odierna il gruppo con sede a Baar (ZG).

La riduzione della performance è maggiore di quanto prevedessero gli analisti interpellati dall'agenzia AWP.

La direzione di Forbo non indica obiettivi per l'esercizio 2015. Il fatturato dovrebbe rimanere stabile in valute locali e la redditività diminuire leggermente.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS