Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nel primo semestre dell'anno sono state esportate 31'873 tonnellate di formaggio svizzero, il 2,7% in più rispetto allo stesso periodo del 2012. Sono ormai sei anni che le esportazioni sono in crescita, sottolinea Switzerland Cheese Marketing in un comunicato.

L'evoluzione positiva dimostra che malgrado la crisi economica che colpisce alcuni fra i principali paesi d'esportazione, i consumatori sono disposti a pagare per prodotti di elevata qualità, aggiunge la nota. L'Europa è sempre il principale acquirente di formaggi svizzeri e rappresenta l'82% delle esportazioni.

L'Emmentaler, malgrado sia in perdita di velocità, rimane il formaggio più richiesto, seguito dal Gruyère.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS