Forniture di cemento in calo nel secondo trimestre: le quantità fornite sono scese a 1,26 milioni di tonnellate, l'1,9% in meno dello stesso periodo del 2013. In rapporto all'anno precedente vi erano comunque due giorni lavorativi in meno, complice il diverso posizionamento della Pasqua, spiega l'organizzazione di categoria Cemsuisse in un comunicato odierno.

L'ottimo primo trimestre - dovuto fra l'altro al clima relativamente mite di gennaio e febbraio - fa sì che il semestre si sia comunque chiuso largamente in positivo, con un incremento delle forniture pari al 6,4%.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.