Navigation

Forti piogge causano disagi a traffico ferroviario e stradale

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 ottobre 2011 - 20:22
(Keystone-ATS)

In seguito alle forti piogge diversi fiumi e ruscelli sono straripati nell'Oberland bernese, bloccando numerose strade e tratte ferroviarie. Disagi si registrano anche in Vallese e nella Svizzera centrale. L'Ufficio federale dell'ambiente ha emesso un'allerta meteo (UFAM).

Da stamani, nell'Oberland bernese non circolano più treni tra Interlaken e Lauterbrunnen. Stando alle Berner Oberland-Bahnen (BOB) il collegamento con Lauterbrunnen resterà interrotto per una decina di giorni. Ancora chiusa anche la tratta tra Frutigen e Kandersteg, mentre dopo diverse ore di interruzione sono state riaperte le linee tra Brienz e Meiringen, tra Interlaken e Grindelwald e tra St. Stephan e Lenk im Simmental.

Sul fronte del traffico stradale la situazione si è normalizzata in serata dopo che in giornata numerose località non erano più raggiungibili. Resta invece ancora isolata Kandersteg.

Nella Gasterntal, sopra Kandersteg, i pochi abitanti sono tutti stati allontanati, hanno indicato le autorità. Anche a Mitholz, tra Kandersteg e Frutigen, in serata è iniziata l'evacuazione.

L'UFAM ha emesso un'allerta meteo di livello 3 su una scala di 5, ossia "rischio elevato di allagamento", per le regioni attorno al Lago di Thun e lungo il fiume Aare fino al confine tra i cantoni di Berna e Friburgo. Un evento di questa portata si registra ogni 10-30 anni. La permanenza vicino a corsi d'acqua è considerata "estremamente pericolosa". Anche nella città di Berna alcuni sentieri lungo l'Aare sono stati chiusi per precauzione.

Le intense piogge hanno causato disagi anche in Vallese: in seguito a una frana è interrotta la strada cantonale tra Leuk e Leukerbad. Quest'ultima località è però raggiungibile attraverso una strada secondaria. La Lötschental, a monte di Goppenstein, è isolata a causa dell'esondazione di diversi torrenti. Per precauzione alcuni abitanti di Wiler e Blatten sono stati fatti allontare, ha indicato la polizia. Problemi anche a valle di Goppenstein, con il ponte che collega Gampel a Steg chiuso. In Vallese sono anche interrotte le strade cantonali tra Grimentz e Moiry e tra Buitonnaz e Chiboz.

Nella Svizzera centrale, la strada principale tra Ennetbürgen (NW) e Buochs (NW), chiusa a causa dello straripamento del fiume Engelbergeraa, è stata riaperta in serata. Tra Dallenwil (NW) ed Engelberg (OW) il traffico ferroviario è interrotto; per i passeggeri sono a disposizione bus sostitutivi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?