Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un ragazzo di 13 anni è stato sorpreso la notte scorsa dalla polizia friburghese mentre circolava nei pressi di Bulle (FR) al volante dell'automobile del papà. A bordo vi erano anche due compagni di 15 e 16 anni, riferisce la polizia. L'adolescente ha indicato di aver guidato pure sull'autostrada.

Il terzetto è stato arrestato verso le 2:45 quando il giovane guidatore, dopo aver avvistato la vettura della polizia, ha invertito la rotta e tentato di parcheggiare, riferisce oggi la polizia cantonale. È stato precisamente questo comportamento ad attirare l'attenzione degli agenti, che hanno proceduto ad un controllo degli occupanti.

Al volante si trovava un 13enne, accompagnato da due amici di 15 e 16 anni. Il conducente ha indicato di aver sottratto l'automobile del padre, con la quale ha circolato a più riprese fra Rossens e Bulle, sia sulla strada cantonale che sull'autostrada. I genitori hanno recuperato i loro pargoli al posto di polizia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS