Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il consigliere di Stato friburghese Jean-Pierre Siggen ha ordinato una perizia interna nei riguardi della direzione della Scuola universitaria professionale della sanità (HES Santé) di Friburgo, accusata di mobbing, disfunzioni e incompetenza da diversi dipendenti dell'istituto. Il caso era stato denunciato in giugno dal Sindacato dei servizi pubblici (SSP/VPOD).

Secondo gli impiegati rivoltisi al sindacato, la situazione ha iniziato a degradarsi con l'entrata in carica della direttrice Susanna Weyermann, quattro anni fa. Sempre stando ai dipendenti, la direzione da lei allestita pratica metodi "tirannici" nei riguardi del personale e presenta lacune in materia di competenze scientifiche.

Nella lettera inviata al consigliere di Stato il 4 giugno, il sindacato afferma che il sistema di management è messo in causa da una "maggioranza del personale". Una perizia interna è stata avviata, i cui risultati non sono ancora noti, indica oggi la responsabile dell'informazione alla direzione della pubblica istruzione Marianne Meyer Genilloud.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS