Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

FRIBURGO - Due poliziotti sono rimasti feriti, uno dei quali in modo grave, nel corso di disordini scoppiati a Friburgo in margine a una manifestazione indetta in favore della giustizia e contro la violenza delle forze dell'ordine. Cominciata pacificamente, la dimostrazione è degenerata davanti alla prigione centrale del capoluogo friburghese.
Un centinaio di persone è scesa in piazza per manifestare il suo sostegno ai due giovani francesi arrestati in aprile sull'autostrada A1, nella galleria di Sévaz (FR), dopo un inseguimento: in quell'occasione un terzo giovane, di 18 anni, aveva perso la vita raggiunto dai proiettili sparati da un poliziotto. I tre erano a bordo di un'auto rubata.
I dimostranti hanno rotto i vetri di uno stabile della polizia in centro città e hanno lanciato un centinaio di fumogeni, fra cui razzi di segnalazione usati sulle imbarcazioni considerati particolarmente pericolosi, ha indicato il prefetto della Sarine Carl-Alex Ridoré. Quaranta manifestanti sono stati fermati.

SDA-ATS