Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Altri terreni inquinati da metalli pesanti sono stati individuati nei quartieri storici della città di Friburgo. Due di essi presentano concentrazioni di piombo e di mercurio superiori ai livelli per i quali è necessario un risanamento. Bisognerà poi ancora vagliare le necessità di intervento in altre quindici parcelle, dove i livelli di metalli pesanti costituiscono un rischio per la salute, indica oggi il Servizio friburghese dell'ambiente.

Dopo le analisi svolte nel 2011 e nel 2012 - che avevano già rivelato la presenza di metalli pesanti in concentrazioni superiori ai valori limite in due terreni - ulteriori controlli sono stati svolti fra il 2013 e il 2014, su complessivamente 25 terreni situati nei quartieri Bourg, la Neuveville e Auge.

Nessuna o una contaminazione molto lieve è stata riscontrata in otto terreni ad uso pubblico, tra i quali figurano campi di calcio, parchi giochi e la piscina la Motta. Due parcelle risultano invece fortemente contaminate, rispettivamente da piombo e da mercurio, e sono considerate pericolose per la salute. La loro utilizzazione quale giardino o parco giochi è stata vietata.

Altri quindici terreni presentano livelli di metalli pesanti che rappresentano un rischio per la salute. Le misure a cui saranno sottoposte queste zone saranno valutate singolarmente, è stato precisato nel corso di una conferenza stampa.

Uno studio di ingegneri è stato incaricato di analizzare più precisamente le fonti potenziali degli inquinamenti riscontrati e di preparare lo svolgimento di future analisi in funzione dei risultati.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS