Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

FRIBURGO - Un automobilista di 37 anni è stato pizzicato venerdì scorso da un radar mentre circolava a 290 km/h sull'autostrada A12, nei pressi di Düdingen (FR). Fermato poco dopo dalla polizia vodese, l'uomo - di nazionalità svedese - è ripartito senza la patente e senza l'automobile.
La Mercedes-Benz SLS AMG, acquistata di recente, gli è stata sequestrata allo scopo di sottoporla ad una perizia tecnica e quale garanzia sulla futura sanzione, indica la polizia friburghese oggi in un comunicato. Il conducente sarà probabilmente denunciato alla giustizia.
Per la polizia friburghese, la velocità raggiunta dall'automobilista rappresenta "un record assoluto di velocità su autostrada nel cantone". A livello svizzero, l'Ufficio federale delle strade non stila statistiche relative agli eccessi di velocità, ma quella toccata dallo svedese "fa sicuramente parte dei primati", osserva il portavoce Thomas Rohrbach.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS