Navigation

Francese in base Nato in Italia spiava per i russi

La ministra della difesa Florence Parly ha rivelato il caso di spionaggio KEYSTONE/EPA AFP POOL/LUDOVIC MARIN / POOL sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 30 agosto 2020 - 12:01
(Keystone-ATS)

Un ufficiale dell'esercito francese è stato denunciato e messo sotto inchiesta per tradimento a favore della Russia.

E' sospettato di aver fornito ai servizi segreti di Mosca documenti top-secret, secondo quanto annunciato dalla radio Europe 1 e poi confermato dalla ministra della Difesa, Florence Parly.

"Posso confermare - ha detto la ministra - che un ufficiale superiore è sotto procedimento giudiziario per attentato alla sicurezza".

Secondo Europe 1, la procedura è scattata una decina di giorni fa. Il caso è particolarmente scottante e imbarazzante per Parigi in quanto l'ufficiale, un tenente-colonnello, era di stanza alla Nato, in una base militare in Italia.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.