Navigation

Francia: "Times", Sarkozy il migliore "nonostante suoi difetti"

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 febbraio 2012 - 11:32
(Keystone-ATS)

Il "Times" di Londra ritiene che l'attuale presidente francese Nicolas Sarkozy sia il miglior candidato possibile anche per le prossime elezioni presidenziali in Francia previste per aprile e maggio, "nonostante tutti i suoi difetti".

"Nonostante tutti i suoi difetti" l'uscita di scena di Sarkozy "sarebbe una perdita per il mondo", scrive il quotidiano britannico.

"La Gran Bretagna ha avuto diverse dispute con il presidente Sarkozy, non da ultima rispetto alla sua ossessione per l'introduzione di una tassa sulle transazioni finanziarie che potrebbe provocare diversi danni alla City di Londra", sottolinea il "Times", ciononostante "in diversi ambiti è stato un leader impressionante, sia per la Francia che per il resto del mondo", ha quindi proseguito il giornale citando anche il suo ruolo nella caduta di Muammar Gheddafi in Libia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?