Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Quattro francesi, membri presunti di una cellula islamista radicale, sono stati fermati ieri a Parigi dagli agenti della Direzione centrale dei servizi segreti interni (Dcri). Lo rivelano fonti di polizia, citate da diversi media transalpini.

I quattro uomini, tra 23 e 33 anni, facevano parte secondo gli inquirenti di una cellula di dodici persone, messa sotto sorveglianza da quasi un anno da polizia e servizi di sicurezza nazionale.

Nei giorni scorsi avevano rapinato un fast food nella banlieue di Parigi, e con i soldi così ottenuti volevano partire per la Siria e arruolarsi tra i miliziani estremisti.

Secondo gli specialisti dell'intelligence d'Oltralpe, almeno 200 francesi sarebbero partiti verso la Siria per unirsi alla jihad islamica.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS