Navigation

Francia: accordo tra socialisti, primarie il 9 e 16 ottobre

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 gennaio 2011 - 19:55
(Keystone-ATS)

PARIGI - Le elezioni primarie del partito socialista francese si terranno i prossimi 9 e 16 ottobre. È quanto ha annunciato il portavoce del partito Benoit Hamon.
I candidati all'investitura socialista, in vista del voto presidenziale del 2012, dovranno invece dichiararsi tra il 28 giugno e il 13 luglio precedenti. Dopo mesi di dibattito interno, i membri del Ps, riuniti intorno alla segretaria Martine Aubry, hanno dunque trovato l'accordo sulla "road map", che ha l'obiettivo di battere la destra dell'attuale presidente Nicolas Sarkozy nel voto del 2012.
Oggi, alla Rue Solferino, storica sede parigina del Ps, erano presenti quasi tutti i 'pesi massimi' del partito, fatta eccezione per l'attuale direttore del Fondo monetario internazionale (Fmi), Dominique Strauss-Kahn, grande favorito nei sondaggi, ma che ancora non si è espresso su una sua eventuale candidatura alle primarie.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.