Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Via libera definitivo del parlamento francese al progetto di legge che prevede la separazione e la regolazione delle attività bancarie. Il testo, adottato oggi con un ultimo voto del Senato, separa le attività legate ai conti correnti dalle attività speculative e crea un meccanismo di risoluzione delle crisi bancarie.

L'obiettivo è di limitare la speculazione sulle materie prime agricole, ma anche il trading ad altra frequenza. Intende inoltre obbligare le banche alla trasparenza sulle loro attività nei paradisi fiscali e limita alcune spese bancarie.

La grande maggioranza della sinistra francese, insieme agli ecologisti e ai centristi hanno votato a favore. I senatori dell'Ump, il grande partito francese di centrodestra, si sono invece astenuti insieme a un gruppo di comunisti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS