Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Banque de France prevede un calo del pil francese dello 0,1% nel terzo trimestre, un dato che porterebbe il paese in recessione tecnica. Lo afferma lo stesso istituto centrale in una prima stima pubblicata nel bollettino mensile di congiuntura.

Già ai primi di luglio l'istituto aveva confermato un calo del Pil sempre dello 0,1% nel secondo trimestre. Se le stime fossero confermate si tratterebbe della prima recessione dalla primavera del 2009. Nel primo trimestre del 2012 l'economia d'Oltralpe ha registrato una crescita nulla.

Il governo ha già abbassato le proprie previsioni ai primi di luglio, puntando su una crescita dello 0,3% nel 2012 e dell'1,2% circa nel 2013, contro le precedenti stime di +0,4% e +1,7%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS