I legali di François-Marie Banier e Patrice De Maistre, i due uomini condannati oggi dal tribunale di Bordeaux per aver raggirato Liliane Bettencourt, l'anziana erede dell'Oreal, nonché donna più ricca di Francia, hanno annunciato l'intenzione di ricorrere in appello.

I due sono stati condannati rispettivamente a tre anni e a trenta mesi di reclusione per appropriazione indebita abusando di persona incapace di discernimento.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.