Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un'attivista di Femen fermata dopo aver protestato contro la leader del Front national Marine Le Pen a

KEYSTONE/AP/FRANCOIS MORI

(sda-ats)

Una giovane donna del gruppo delle Femen ha brevemente interrotto la conferenza sulla politica internazionale di Marine Le Pen a Parigi denudandosi e cominciando a gridare "Marine, Marine".

La ragazza, che era seduta nelle prime file ed era riuscita ad entrare nonostante il servizio d'ordine, è stata subito bloccata e portata via di peso dagli addetti alla sicurezza.

Per alcuni minuti nei corridoi attorno al salone della conferenza, a poca distanza dagli Champs-Elysées, si sono continuate a sentire le grida della ragazza.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS