Navigation

Francia: Castex, 'per troppi anni compromessi con islamismo'

Il primo ministro francese Jean Castex KEYSTONE/EPA/MARTIN BUREAU / POOL sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 01 novembre 2020 - 21:53
(Keystone-ATS)

Il primo ministro francese, Jean Castex, ha denunciato stasera in tv i "compromessi durati troppi anni" dei partiti politici e degli intellettuali con l'islamismo radicale, contro il quale bisogna invece condurre una "battaglia ideologica".

"Questa battaglia - ha detto Castex parlando su Tf1 - è ideologica: il nemico cerca prima di tutto di dividerci propagando odio e violenza, cerca di frantumare la comunità nazionale".

"Qui - ha detto Castex - voglio denunciare tutti i compromessi che per troppi anni ci sono stati, le giustificazioni per questo islamismo radicale: 'dovremmo autoflagellarci, rimpiangere la colonizzazione', e non so cosa altro ancora - ha aggiunto - il primo modo di vincere una guerra è che la comunità nazionale sia unita, sia fiera delle nostre radici, della nostra identità, della nostra Repubblica, della nostra libertà. Bisogna vincere la battaglia ideologica".

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.