Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una quarantina di tombe cristiane sono state profanate ieri pomeriggio nel cimitero di Labry, in Lorena (Francia orientale). Numerosi crocifissi sono stati "piegati o rotti", e una stele funeraria "imbrattata", riferisce il ministero dell'Interno francese.

Gli inquirenti al momento propendono per una pista lontana dai motivi religiosi, e pensano piuttosto ad atti vandalici opera di giovani. Si tratta comunque della quinta profanazione di cimiteri nella zona dall'inizio dell'anno, sottolinea ancora il ministero.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS