Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I giudici istruttori hanno concluso le indagini sul presunto sistema di frode fiscale per il quale è finita sotto inchiesta UBS e la sua filiale francese. Lo afferma l'agenzia afp citando non meglio precisate fonti giudiziarie.

In questa vicenda di lotta all'evasione fiscale UBS è sospettata di aver messo in atto, tra il 2004 e il 2012, un meccanismo volto a incitare facoltosi clienti francesi ad aprire conti in Svizzera all'insaputa del fisco del loro paese. UBS alla fine del 2014 ha già dovuto versare una cauzione di 1,1 miliardi di euro.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS