Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

PARIGI - Bandiera rossa e stop alla balneazione per allarme squalo oggi sulle spiagge di tre comuni della Costa Azzurra, Cagnes-sur-mer, Villeneuve-Loubet e Saint-Laurent-du-Var, dopo l'avvistamento di un pesce sospetto da parte di numerosi testimoni. Si tratta di un fatto molto raro, secondo quanto riferito dal comune.
I pompieri del luogo hanno ricevuto in mattinata numerose segnalazioni in cui era descritto un animale "lungo circa due metri, con branchie, pinna e ventre bianco". Il presunto squalo è stato avvistato nella tarda mattinata di oggi, a circa 70 metri dalla costa, ed è scattato immediatamente il divieto di balneazione, prolungato fino a domani per precauzione.
Il presidente del Centro di scoperta del mondo marino di Nizza, Richard Schemla, ha indicato all'agenzia France Presse che potrebbe trattarsi di uno "squalo pellegrino" o di una "razza manta". C'è la possibilità, spiega, che si tratti "di un giovane squalo che si è avvicinato troppo alle nostre coste, o di uno squalo ferito, quindi potenzialmente pericoloso".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS