Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'ex trader francese Jerôme Kerviel, accusato di aver fatto perdere alla Société Géneéale oltre 4,8 miliardi di euro con operazioni non autorizzate, è uscito stamattina di prigione con il braccialetto elettronico, come deciso dal tribunale di Parigi la scorsa settimana.

L'uomo tornerà a lavorare nell'azienda di consulenza in sistemi e software che lo assunse nel 2008, dopo lo scandalo finanziario, e avrà il diritto di restare fuori dal carcere dalle 7 alle 23 dal lunedì al venerdì, e tutto il fine settimana.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS