Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il deragliamento del treno di Bretigny-sur-Orge è stato provocato da un malfunzionamento di uno dei componenti metallici dello scambio che "assicurava il collegamento tra un binario e un altro". Lo riferisce l'operatore ferroviario Sncf sul suo account Twitter.

In particolare, spiega ancora Sncf, il problema è stato a livello di un connettore, una parte metallica dello scambio che assicura il transito del treno da un binario all'altro nella direzione stabilita.

L'ipotesi di un problema agli scambi era stata la prima formulata ieri sera dopo l'incidente, da diverse fonti sul posto, ma non aveva finora avuto conferme.

Smentita invece l'informazione secondo cui lo scambio incriminato era stato oggetto di lavori di manutenzione poche settimane fa. I lavori in oggetto erano avvenuti effettivamente nella stazione di Bretigny-sur-Orge, ma su un binario diverso da quello su cui viaggiava il treno deragliato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS