Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'area industriale dove si sono verificati i fatti.

(sda-ats)

Fine dell'allerta a Chasse-sur-Rhône, una quindicina di chilometri da Lione, dove una Peugeot 406 sospetta con 14 bombole di gas all'interno è stata neutralizzata dagli artificieri.

All'inizio era sembrato che le bombole fossero 3, dissimulate sotto un telo di plastica. Dopo l'intervento di artificieri e gendarmi, coadiuvati da un elicottero, le bombole ritrovate sono state 14.

Attorno alla Peugeot è stato stabilito un perimetro di sicurezza di 500 metri e gli abitanti di Chasse-sur-Rhone sono stati invitati a restare in casa e soprattutto evitare la zona interessata.

In un comunicato successivo, la prefettura ha poi escluso ogni pericolo di natura chimica o ambientale nei pressi dello stabilimento "Finorga", di proprietà del gruppo Novasep, specializzato nella produzione di principi attivi per l'industria farmaceutica. Duecento dipendenti, al momento dell'allerta, sono stati evacuati.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS