Tutte le notizie in breve

L'area industriale dove si sono verificati i fatti.

(sda-ats)

Fine dell'allerta a Chasse-sur-Rhône, una quindicina di chilometri da Lione, dove una Peugeot 406 sospetta con 14 bombole di gas all'interno è stata neutralizzata dagli artificieri.

All'inizio era sembrato che le bombole fossero 3, dissimulate sotto un telo di plastica. Dopo l'intervento di artificieri e gendarmi, coadiuvati da un elicottero, le bombole ritrovate sono state 14.

Attorno alla Peugeot è stato stabilito un perimetro di sicurezza di 500 metri e gli abitanti di Chasse-sur-Rhone sono stati invitati a restare in casa e soprattutto evitare la zona interessata.

In un comunicato successivo, la prefettura ha poi escluso ogni pericolo di natura chimica o ambientale nei pressi dello stabilimento "Finorga", di proprietà del gruppo Novasep, specializzato nella produzione di principi attivi per l'industria farmaceutica. Duecento dipendenti, al momento dell'allerta, sono stati evacuati.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve