Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Brusca frenata per l'economia della Francia, che ha registrato nel secondo trimestre 2016 una crescita zero, contro una previsione di +0,3%, secondo i dati diffusi dall'istituto di statistica Insee.

Il dato è nettamente inferiore a quello del primo trimestre, +0,7%, ed è definito "deludente" dal ministero delle Finanze, che precisa però che questo "non rimette in discussione la previsione di crescita di 1,5% nel 2016". Tra le principali cause del rallentamento c'è , l'"effetto puntuale" dei numerosi e prolungati scioperi contro la riforma della legge sul lavoro.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS