Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Francia, gilet gialli: guerriglia con la polizia a Parigi

Un'immagine degli scontri a Parigi.

KEYSTONE/AP/KAMIL ZIHNIOGLU

(sda-ats)

È guerriglia nel centro di Parigi, dove la polizia, in assetto antisommossa, respinge con lacrimogeni, getti d'acqua, manganelli e granate assordanti centinaia di gilet gialli che hanno invaso la zona vietata degli Champs-Elysees. Diverse persone sono state fermate.

Altri due cortei stanno tentando di raggiungere la zona vietata sugli Champs-Elysees, uno dalla rue de Rivoli, l'altro da boulevard Hassmann. Importanti i danni alle vetrine, alle pensiline e alle strade dove alcuni 'casseur' hanno divelto sampietrini con sbarre di ferro per lanciarli contro la polizia.

I manifestanti chiedono di incontrare il presidente della Repubblica, Emmanuel Macron.

La manifestazione autorizzata è prevista per le 14 a Champ de Mars, vicino alla Tour Eiffel.

Violenti incidenti si sono registrati anche ieri fino a tarda notte a Henin-Beaumont, nel nord della Francia, dove la polizia è stata circondata da decine di gilet gialli con il volto coperto da passamontagna e bersagliati dal lancio di lattine e sassi. Sette poliziotti sono rimasti feriti mentre i manifestanti hanno incendiato un'auto.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.