Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un'immagine del campo profughi di Grand-Synthe alla fine di febbraio dello scorso anno.

KEYSTONE/AP/JEROME DELAY

(sda-ats)

Grave incendio nel campo rifugiati Grande-Synthe, nel nord della Francia: è quanto scrive Le Parisien on line.

Il campo rifugiati di Grande-Synthe, nel nord della Francia, accoglie circa un migliaio di rifugiati. Secondo Le Parisien, ieri sera "è stato teatro di un gigantesco incendio". A inizio serata era scoppiata una rissa tra due gruppi di migranti, afghani e curdi, con un bilancio di cinque feriti, di cui quatto ricoverati in ospedale a Dunkerque.

Sempre secondo il giornale, tre sono stati feriti all'arma bianca. Solo in seguito un incendio "è scoppiato nel campo e l'ha ampiamente distrutto". I migranti si sono dispersi nei dintorni.

Sul posto sono intervenuti gli agenti in tenuta antisommossa che hanno lanciato 21 granate lacrimogene per riportare l'ordine.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS