Tutte le notizie in breve

Un'immagine del campo profughi di Grand-Synthe alla fine di febbraio dello scorso anno.

KEYSTONE/AP/JEROME DELAY

(sda-ats)

Grave incendio nel campo rifugiati Grande-Synthe, nel nord della Francia: è quanto scrive Le Parisien on line.

Il campo rifugiati di Grande-Synthe, nel nord della Francia, accoglie circa un migliaio di rifugiati. Secondo Le Parisien, ieri sera "è stato teatro di un gigantesco incendio". A inizio serata era scoppiata una rissa tra due gruppi di migranti, afghani e curdi, con un bilancio di cinque feriti, di cui quatto ricoverati in ospedale a Dunkerque.

Sempre secondo il giornale, tre sono stati feriti all'arma bianca. Solo in seguito un incendio "è scoppiato nel campo e l'ha ampiamente distrutto". I migranti si sono dispersi nei dintorni.

Sul posto sono intervenuti gli agenti in tenuta antisommossa che hanno lanciato 21 granate lacrimogene per riportare l'ordine.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve