Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'uccisione di tre militanti curde a Parigi è un crimine "orribile": lo ha detto il presidente francese, François Hollande, sottolineando che conosceva una della vittime. "È orribile, questo colpisce direttamente tre persone di cui una era conosciuta da me e da molti attori politici perché veniva regolarmente a incontrarci", ha spiegato Hollande, nel corso di una missione nel sud-ovest della Francia.

"Per il momento - ha aggiunto - sono partite le indagini e credo che sia meglio aspettare finché si conoscano bene le cause e gli autori" del delitto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS