Navigation

Francia: irruzione Greenpeace in centrale atomica Lione

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 maggio 2012 - 09:51
(Keystone-ATS)

Un militante di Greenpeace si è introdotto stamani nella centrale nucleare di Bugey, in Francia, dopo aver sorvolato l'impianto con un parapendio a motore. Lo hanno riferito le autorità e la stessa organizzazione ecologista.

"Un attivista di Greenpeace è arrivato con un parapendio, ha sorvolato la centrale e ha lanciato un fumogeno e poi è atterrato all'interno dove è stato arrestato", ha indicato la gendarmeria francese in una nota.

"Lo scopo di questa azione è di indirizzare un messaggio ai due candidati alle elezioni presidenziali - Nicolas Sarkozy e François Hollande - che negano il rischio del nucleare, indica in un comunicato Greenpeace Francia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?