Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Emmanuel Macron, candidato alle presidenziali francesi, ha reso omaggio al lavoro delle forze dell'ordine che questa mattina hanno arrestato due uomini sospettati di preparare un attentato.

KEYSTONE/AP/CHRISTOPHE ENA

(sda-ats)

Emmanuel Macron, candidato alle presidenziali francesi, ha reso omaggio al lavoro delle forze dell'ordine che questa mattina hanno arrestato due uomini sospettati di preparare un attentato alla vigilia del primo turno delle elezioni previsto per domenica.

Questi avvenimenti "ci ricordano che la minaccia terrorista è sempre presente sul nostro territorio", ha affermato Macron in un comunicato.

"Per questo ho tenuto a ricordare lunedì scorso in una conferenza stampa sulla lotta contro il terrorismo, che è necessario intraprendere delle azioni forti che riguardano l'insieme degli argomenti: l'azione militare in Iraq e in Siria, il rinforzo dei mezzi di intelligence interni, l'associazione necessaria dei gruppi di internet alla lotta contro il terrorismo e il rinforzo dello spirito civico della nazione".

Macron ha ricordato che "il terrorismo è una minaccia che pesa sul nostro Paese da diversi anni e soprattutto durante il periodo democratico che viviamo in questo momento. È una sfida che ci chiama più di chiunque altra a riunirci, perché i terroristi non desiderano altro che dividerci".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS