Sebbene sei francesi su otto restino dell'opinione che la leader del Fronte nazionale, Marine Le Pen, non sarebbe un buon presidente della Repubblica, la neoeletta presidente dell'estrema destra francese continua a guadagnare credibilità presso gli elettori di destra, stando a un sondaggio Harris Interactive.

Il 18% delle persone interrogate ritengono che la Le Pen farebbe "piuttosto bene" all'Eliseo, contro l'81% che rispondono "piuttosto male" e l'1% che non dà risposte. Secondo l'indagine, Marine Le Pen gode di un'immagine sempre più favorevole presso i francesi. Il 68% delle persone interrogate pensano che l'aggettivo "coraggiosa" le si addica, mentre metà del campione è convinta che la leader di destra "comprenda bene le preoccupazioni dei francesi". Il 44% la ritiene "competente", il 37% "simpatica", il 29% "in grado di riformare il Paese", il 16% "in grado di rappresentare bene la Francia all'estero".

Ma dove il gradimento di Marine Le Pen ha un'impennata è fra gli elettori dell'Ump, il partito di destra del presidente, Nicolas Sarkozy: il 77% dei simpatizzanti la giudica "coraggiosa", il 56% ritiene che capisca le preoccupazioni dei francesi e il 47% che abbia buone idee per la Francia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.