Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Front National di Marine Le Pen è in testa con il 25%, l'UMP è al 20,3%, il Partito socialista al 14,7%, secondo i primi exit poll in Francia dell'istituto di sondaggi CSA. La leader dell'estrema destra non ha esitato a commentare, e ha subito invitato il presidente Francois Hollande a sciogliere l'Assemblea nazionale: il sistema "non è più rappresentativo, non si può ignorare chi ottiene il 25% dei voti".

Larga vittoria del Front National anche secondo l'istituto Ipsos, che prevede fra i 23 e i 25 seggi per il partito di Marine Le Pen, che ne aveva conquistati soltanto 3 nel 2009.

Fra i 18 e i 21 seggi sono assegnati all'UMP, 13 al Partito socialista. Con il 14,10%, il Partito socialista raccoglierebbe il peggior risultato elettorale della sua storia. Il premier Manuel Valls prevede un intervento pubblico in serata.

"Il popolo sovrano ha parlato in modo forte e chiaro, come in tutti i grandi momenti della storia. Il popolo sovrano ha scelto di riprendere in mano il proprio destino", ha detto la Le Pen.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS