Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Marion Maréchal-Le Pen, nipote di Marine Le Pen (foto d'archivio)

KEYSTONE/AP/CLAUDE PARIS

(sda-ats)

Dopo aver aver lasciato la politica nella primavera scorsa la politica, in aperto dissenso con la zia Marine Le Pen, la giovane nipote Marion Maréchal-Le Pen comincia a concretizzare i suoi progetti.

Secondo la stampa francese, il primo a prendere forma è quello di una scuola privata, nella quale la nipote della presidente del Front National sarebbe associata.

Quando annunciò di voler lasciare il partito e la politica, Marion - che fu eletta nel parlamento nella scorsa legislatura, unica deputata del Fn - disse di volersi dedicare ad attività nel settore privato.

Secondo quanto riferito dalla stampa in questi mesi, avrebbe seguito un corso di inglese e un altro di contabilità e gestione, in vista di entrare in un'azienda parigina. È stata la stessa Marion, nel rettificare l'informazione di un giornale che la dava come "assunta" da una società, ad annunciare di essere "associata alla creazione e sviluppo di una scuola".

Nessun contatto, invece, con la zia né con la famiglia del nonno Jean-Marie, fondatore del partito ora in rotta con la figlia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS