Navigation

Francia: morto ergista Eric Rohmer

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 gennaio 2010 - 20:41
(Keystone-ATS)

PARIGI - Eric Rohmer, uno degli ultimi registi della Nouvelle Vague e certamente il più misterioso e riservato, è morto all'età di 89 anni a Parigi, dove era stato ricoverato una settimana fa. Lo ha reso noto la sua produttrice della Films du Losange, Margaret Menegoz.
Eterno ammiratore delle jeunes filles en fleur, aveva realizzato il suo ultimo film nel 2007, "Les amours d'Astrée et de Céladon", (adattamento di L'Astree scritto nel XVIIesimo secolo da Honoré d'Urfé) presentato a Venezia, e aveva nell'occasione preannunciato il suo ritiro.
Spesso definito come il Marivaux o il Musset del cinema francese, Rohmer ha firmato in 50 anni 24 lungometraggi.
Nato il 4 aprile 1920 a Tulle, Eric Rohmer (nome d'arte di Jean-Marie Maurice Scherer) è stato professore di lettere prima di consacrarsi al cinema.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.