Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il fermo del neonazista norvegese, Kristian Vikernes, arrestato ieri in Francia insieme alla moglie, è stato prolungato di 24 ore. Lo si è appreso oggi da fonti giudiziarie. Il fermo, in materia di antiterrorismo, può durare fino a 96 ore.

Vikernes è un personaggio molto noto della scena musicale black metal e fondatore della band Burzum. Tra i suoi fan c'è Anders Breivik, l'autore delle stragi di Utoya e Oslo del 2011. L'uomo, 40 anni, è stato fermato ieri nel suo domicilio di Salon-la-Tour, in Correze (nel centro della Francia). Sua moglie, Marie Cachet, 25 anni, è una francese. I due rappresentano "una potenziale minaccia" per le autorità francesi, che li sospetta di voler preparare attacchi terroristici "su ampia scala".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS