Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Benoit Hamon, candidato della sinistra alle presidenziali francesi.

KEYSTONE/AP/FRANCOIS MORI

(sda-ats)

Domenica di campagna presidenziale oggi in Francia, che comincia a mezzogiorno con l'investitura del candidato della gauche all'Eliseo, Benoit Hamon, a Parigi, in una convention disertata dalla maggior parte dei ministri, a cominciare dal premier Bernard Cazeneuve.

Non ci sarà nemmeno l'ex primo ministro Manuel Valls, sconfitto alle primarie della scorsa settimana.

Nel primo pomeriggio a Lione - sede scelta ieri anche dal candidato indipendente Emmanuel Macron - lancerà invece ufficialmente la sua campagna la leader del Front National, Marine Le Pen. Sempre nella stessa città, la sfiderà 'a distanza' Jean-Luc Mélenchon, candidato della sinistra radicale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS