Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il padre di Karim Cheurfi, il terrorista che ha ucciso un poliziotto il 20 aprile sugli Champs-Élysées prima di essere abbattuto dai colleghi della vittima, è stato arrestato ieri sera per aver minacciato dei poliziotti in banlieue di Parigi.

Secondo la radio RTL, l'uomo - che sarebbe stato furioso contro il comune di Noisy-le-Grand che non gli ha dato il permesso per seppellire il figlio nel cimitero locale - si è presentato al commissariato ed ha gridato minacce contro i poliziotti presenti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS