Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Via libera dell'Assemblea nazionale francese al piano di tagli da 50 miliardi di euro presentato oggi in parlamento dal premier Manuel Valls. Il piano di riforme che punta a rilanciare il Paese e a rimettere ordine nei conti pubblici è stato approvato con 265 voti a favore, 232 contrari e 67 astenuti. Sono 41 i deputati socialisti della cosiddetta 'fronda' che si sono astenuti dal voto, riferiscono fonti di stampa.

SDA-ATS