Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il premier francese, Jean-Marc Ayrault, ha detto questa sera che la Francia non riuscirà a ridurre il deficit al 3% entro il 2013, come richiesto dall'Unione europea.

Intervistato da France 3, il premier ha annunciato che la Francia non riuscirà a riportare il deficit sotto al 3% del Pil nel 2013, ma "non sarà troppo lontano". "L'obiettivo sarà raggiunto, raggiungeremo lo zero, alla fine del quinquennio" del presidente François Hollande, ha aggiunto Ayrault.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS