Navigation

Francia: presidenziali; Sarkozy domani sera si candiderà

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 febbraio 2012 - 10:23
(Keystone-ATS)

Nicolas Sarkozy si candiderà ufficialmente domani sera intervenendo in tv probabilmente durante il telegiornale della sera: è quanto trapela da fonti vicine all'Eliseo questa mattina, secondo le quali il primo comizio di campagna elettorale sarà la visita in programma giovedì ad Annecy, nel sud-est della Francia.

Soddisfatti del lungo tira e molla mediatico che ha avuto grande eco in queste ultime settimane, gli strateghi dell'Eliseo hanno deciso di sciogliere la riserva sul candidato-non candidato alla vigilia di un incontro pubblico con la partecipazione dei vertici del partito UMP che - dice un consigliere della presidenza - sarà dedicato a quello che l'articolo 2 della Costituzione francese definisce "il governo del popolo, attraverso il popolo e per il popolo".

Domenica, poi, grande apertura della campagna vera e propria con il grande meeting di Marsiglia, considerato dall'Eliseo la vera e propria discesa in campo del presidente uscente che si ricandida per altri cinque anni. Il braccio destro del capo dello stato, Henri Guaino, sarebbe già alacremente al lavoro in queste ore per la stesura dei due discorsi di Nicolas Sarkozy.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?