Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sedici persone si trovano in stato di fermo nell'ambito dell'inchiesta sulla rapina ai danni della vedette americana Kim Kardashian.

KEYSTONE/AP Invision/ANDY KROPA

(sda-ats)

Sedici persone si trovano in stato di fermo questa mattina nell'ambito dell'inchiesta sulla rapina ai danni della vedette americana Kim Kardashian, avvenuta a Parigi il 3 ottobre. Lo ha appreso la tv BFM da fonti giudiziarie.

L'operazione è scattata alle 6 di questa mattina.

Il 3 ottobre la Kardashian, 35 anni, di passaggio a Parigi, fu assalita da cinque uomini vestiti da poliziotti, che le rubarono 9 milioni di euro in gioielli nel sontuoso appartamento in cui risiedeva. I cinque entrarono in piena notte nell'hotel particulier della star, la legarono e rinchiusero nel bagno e fuggirono poco dopo con tutti i suoi gioielli, fra i quali il suo anello di fidanzamento.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS