Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Rimbalzo inatteso per il prodotto interno lordo della Francia che nel secondo trimestre segna +0,5%, annuncia l' Insee, segnalando un'uscita dalla recessione. La progressione registrata del Pil è di un'ampiezza inattesa, la più importante dice l'istituto, registrata dal primo trimestre 2011.

La crescita del Pil francese è dovuta in particolare a un incremento dei consumi privati (+0,3%, contro -1% nel trimestre precedente), riferisce l'ente statistico nazionale Insee.

Il dato è superiore alle attese e alle stime precedenti dello stesso istituto. La Francia esce così dalla recessione tecnica, dopo due trimestri consecutivi di contrazione del Pil (-0,2% sia nel quarto trimestre 2012 che nel primo 2013).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS