Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

PARIGI - Il bebé di 18 mesi che la polizia stava cercando da ieri sera e che si temeva fosse stato rapito alle porte di Parigi, è stato ritrovato sano e salvo a Chatillon, a ovest della capitale. Suo padre, sospettato di aver ucciso la madre del piccolo, è stato arrestato insieme con un altro uomo, secondo quanto si apprende.
Ibrahima Nacir Doucure, di origine africana, era scomparso dopo che il corpo della madre era stato scoperto ieri mattina nell'appartamento dove viveva la donna. Il cadavere, sfigurato dalle coltellate, giaceva in un lago di sangue.
Il padre del bambino, 28 anni, pregiudicato, è stato arrestato stanotte mentre si trovava in auto con il bimbo e un'altra persona. La polizia era stata avvertita da un "conoscente" che aveva appuntamento con l'uomo.
In passato, il sospetto era stato coinvolto in una vicenda di stupro di gruppo, poi la sua compagna - i due erano separati da mesi - l'aveva denunciato per minacce.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS