Saccheggi e devastazioni a Parigi sugli Champs-Elysees dopo il passaggio dei gilet gialli e gli scontri violenti con la polizia, attaccata dai black bloc.

Il celebre ristorante di lusso Fouquet's è stato preso d'assalto e completamente devastato all'interno, con un saccheggio diventato generale in pochi minuti. Altri negozi sono stati attaccati e le vetrine svuotate. La polizia ha tentato di respingere gruppi di giovani in abiti neri che hanno attaccato da diverse direzioni. Sono 44 i fermi per il momento.

"Hanno risposto all'appello alla violenza di alcuni leader dei gilet gialli. Hanno deciso, come canto del cigno, di venire ad attaccare Parigi ma noi li abbiamo anticipati e rispondiamo colpo su colpo": così il ministro dell'Interno, Christophe Castaner, ha commentato la guerriglia che da stamane ha investito il centro di Parigi.

I manifestanti, ha annunciato Castaner, sono "fra i 7 e gli 8.000, fra cui 1.500 ultraviolenti".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Contenuto esterno

Sondaggio

Elezioni federali 2019

Elezioni federali 2019

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.