Navigation

Francia: sindacati, nessuna tregua di Natale

Non ci sarà nessuna tregua di Natale nelle proteste in Francia KEYSTONE/AP/DC sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 18 dicembre 2019 - 07:02
(Keystone-ATS)

Non ci sarà alcuna "tregua di Natale" negli scioperi in Francia senza il ritiro della riforma delle pensioni.

Il comitato intersindacale, composto da Cgt, Force Ouvrière, Fsu e Solidaires, ha annunciato questa sera il proseguimento delle agitazioni sociali con "azioni locali dal 19 dicembre e fino a fine mese", incluso a Natale, finché non verrà ritirata la riforma di Emmanuel Macron.

In una nota congiunta, i quattro sindacati aggiungono che "senza una risposta del governo nelle prossime ore" decideranno "delle azioni da intraprendere" anche "oltre il mese di dicembre". Al momento, non sono previste manifestazioni nazionali come quella di ieri e del 5 dicembre scorso.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.