Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un sindaco francese è stato evirato e ucciso da un marito geloso che lo sospettava di essere l'amante di sua moglie. L'autore del fatto, secondo i primi elementi dell'inchiesta, si è poi suicidato.

Dominique Leboucher, 55 anni, sindaco di Bretteville-le-Rabet (nel nord) è stato ferito a morte e evirato la notte scorsa da un uomo che "lo accusava di avere avuto una relazione con sua moglie", fa sapere una fonte vicina all'inchiesta, secondo la quale l'uomo si è poi tolto a vita e il suo corpo è stato ritrovato poco lontano dal municipio.

SDA-ATS