Due snowboarder olandesi di 20 anni, bloccati ieri fra i crepacci di un settore sciistico fuori pista delle Hautes-Alpes, nel sud della Francia, sono stati avvistati e salvati grazie alla scritta SOS da loro tracciata con le tavole solcando la neve.

I due si erano avventurati su un pendio particolarmente difficile per l'accesso al massiccio della Meije, quando si sono ritrovati bloccati su un ghiacciaio, per giunta senza aver portato con loro i telefoni cellulari, secondo quanto riporta oggi il quotidiano locale "Le Dauphiné Libéré".

I due "surfisti" hanno allora tracciato sulla neve la scritta di SOS che un addetto alla manutenzione delle piste della stazione sciistica vicina è riuscito a leggere con il binocolo. I soccorritori, subito allertati, hanno tratto in salvo i due giovani.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.