Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I legali dell'ex direttore del Fondo monetario internazionale, Dominique Strauss-Kahn, sotto inchiesta per sfruttamento aggravato della prostituzione nel quadro dell'indagine sul giro di escort dell'hotel Carlton di Lille, nel nord della Francia, hanno chiesto l'annullamento dei suoi capi d'accusa per nullità delle procedure.

Per i legali la presenza di DSK alle serate libertine a Washington, Parigi o Lille riguarda solo il comportamento sessuale e non può essere considerata come partecipazione a una presunta rete di sfruttamento della prostituzione.

I suoi avvocati hanno inoltre riferito che l'ex favorito per l'Eliseo nelle scorse elezioni presidenziali dichiara di non essere colpevole di nessuno dei fatti e di non aver mai avuto la minima conoscenza del fatto che le donne coinvolte in queste serate potessero essere delle prostitute.

La giustizia francese deciderà se accogliere o meno le richieste di annullamento dei capi d'accusa di DSK il prossimo 28 novembre.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS